Sono disponibili i nuovi orari estivi, clicca qui per i dettagli.
PRENOTA

Prestazioni ssn

02 2393 3011



Prestazioni a pagamento

02 2393 2041

l'istituto

ricoveri privati e ssn

pronto soccorso

poliambulatorio

corsi e formazione

servizi diagnostici

privati

Altri servizi

home > ricoveri

Centro interdipartimentale per la cura del piede diabetico

L'O.M.S. ha previsto per il 2025 circa 360 milioni di persone affette da diabete mellito nel mondo. Il coinvolgimento del piede nella malattia diabetica rappresenta sicuramente una delle complicanze piu' invalidanti. Circa il 50% delle amputazioni degli arti inferiori colpiscono proprio la popolazione diabetica per la severita' delle lesioni del piede.

Circa il 20 % dei pazienti diabetici soffrira' di un ulcera del piede durante il decorso della malattia.; l'85 % delle amputazioni sono precedute da una lesione ulcerativa. Nel 2007 il Diabetic Foot Study Group ha definito il 'Piede Diabetico' come un condizione clinica che si caratterizza per l'elevato rischio di comparsa di lesioni ulcerative al piede, sottolineando l'importanza della diagnosi precoce e della prevenzione delle ulcere.

Il Centro Interdipartimentale del Piede Diabetico dell'Istituto Clinico Citta' Studi si pone proprio come obiettivi la diagnosi precoce delle condizioni di rischio ulcerativo ed il tempesitivo trattamento delle lesioni del piede.

Team multidisciplinare

La patologia del piede diabetico riveste un carattere di multidisciplinarieta' e puo' essere affrontata correttamente solo con la collaborazione di diverse Unita' di diagnosi e cura che partecipano al trattamento delle lesioni del piede costituendo un Team Multidisciplinare.

Unità di emodinamica interventistica periferica

Questa Unita', diretta da Dott. Michele Bianchi ed inserita nell'U.O di Cardiologia, e' direttamente coinvolta nelle procedure di rivascolarizzazione endoluminale periferica ( angioplastica periferica). Le procedure di rivascolarizzazione endoluminali vengono eseguite sia in regime di ricovero ordinario ( programmato) sia in urgenza in quanto l'unità dispone di una reperibilita'sulle 24 ore.

Unità Operativa di Chirurgia Vascolare

Poiché le procedure di rivascolarizzazione endoluminale ( angioplastica) possono essere eseguite con successo in circa l'80% dei pazienti vi è la necessita di eseguire interventi di rivascolarizzazione chirurgica nei pazienti non trattabili per via endoluminale. L'Unita' di Chirurgia Vascolare, diretta dal Dott.Giuseppe Corsi, si e' specializzata nel trattamento chirurgico dei pazienti affetti da arteriopatia diabetica.

Unità di Chirurgia del Piede e della Caviglia

Le severe deformita' ed instabilita' articolari che caratterizzano il piede diabetico neuropatico e gli stadi è piu' avanzati della Neuroatropatia di Charcot trovano nella chirurgia correttiva l'unica soluzione definitiva. L'Unita' di Chirurgia del Piede e della Caviglia, diretta dal Dr. Alessandro Farnetti, collabora con il Centro negli interventi di correzione e di ricostruzione delle deformita' del piede diabetico.

Unità di Chirurgia Plastica

Il trattamento chirurgico in urgenza delle infezioni complesse del piede diabetico comportano spesso la perdita di ampie zone di tessuto cutaneo che sottocutaneo che possono essere trattate solo con interventi di chirurgia plastica molto complessi. L'Unita' di Chirurgia Plastica, diretta da Dr. Riccardo Testa, e' coinvolta nell'esecuzione di questi interventi.

Responsabile

Dott. Vincenzo Marco Curci


coordinatore

Dott. Giacomo Clerici

Equipe

Dott. Roberto Cassino
Dott.ssa Stefania Mariasole Fattori
Dott. Piero Gherardi
Dott. Gabriele Montini
Podologo

Staff

Sig.ra Deborah Gallo
Segretaria
02 2393 4321
Sig.ra Cristina Mignozzi
Coordinatrice Infermieristica
02 2393 5201